Canalone di val Comera al Resegone


31 gen 2009

Ritorno alle Alpi: questo inverno 2009 è decisamente inusuale e la grande abbondanza di neve fa pensare a vecchie stagioni che ormai parevano sparite del tutto. Sembra quindi essere la volta buona per tornare a riscoprire quegli itinerari fuori porta che erano ormai diventati impraticabili.
Prendiamo il Resegone: tra tutti quei denti di roccia si susseguono una bella selezione di canali, incassati, regolari o pieni di salti rocciosi, con catene o ancora allo stato vergine, che però ultimamente d'inverno faticavano a colmarsi di buona neve.
Oggi invece la situazione è molto diversa: rivolgiamo la nostra attenzione al canalone della val Comera, divertente e lineare, senza particolari difficoltà ma molto indicato per ricominciare a prendere dimestichezza con picca e ramponi. Così, anche se il meteo della giornata non ci permette grandi inquadrature o vedute panoramiche superiori ai 100 metri di distanza, troviamo il canale in ottime condizioni (neve dura in cui affondano solo le punte dei ramponi) e la giornata trascorre senza dubbio bella e interessante. Per non parlare poi dell'ottimo pranzo con tanto di bottiglione di genepì al rifugio Azzoni, il tutto servito da una cameriera improvvisata di prim'ordine!
Brava anche Mari, che nel giro di poche ora ha vinto la paura di una prima salita di questo genere e l'ha superata senza alcun problema!

[Ancora un po' di pazienza per le foto della Patagonia: a breve sarà pronto il filmato di tutta la vacanza!]


Bellezza:
Partecipanti:
Mari, Rosi, Alberto, Luca, Vainer, Giordano, David
Meteo:

Resegone, canalone di val Comera (1873 m) (click per visualizzare la relazione)

Cerca altre gite attinenti in Lombardia

Filtro sul tipo di attività:

Filtro sull'area geografica: