Sci-avventura tra le dolomiti della val di Fassa


21 feb 2008
-
24 feb 2008

E' del tutto inusuale, per noi, lo spettacolo di una sciata tra le mitiche verticalità dolomitiche... niente ghiacciai o distese boscose, ma un susseguirsi di valloni, lunghi, ripidi, selvaggi.
Non è così facile tracciare itinerari con gli sci da queste parti: bisogna contendere il terreno alle piste e alle pareti delle grandi arrampicate. Eppure, con un po' di pazienza, le proposte interessanti saltano fuori. Beninteso, niente di scontato o di fattibile dopo marcate nevicate: qui si va in punta di piedi.
Prendiamo come base d'appoggio un accogliente alberghetto a Vigo di Fassa. Siamo in posizione strategica e così programmiamo le nostre uscite spaziando dalle Odle al Catinaccio. Naturalmente non trascuriamo una giornata "pistaiola" sul celeberrimo sellaronda e una di freeride lungo l'altrettanto rinomato vallone di Mesdì tra le quinte rocciose del Sella.
Grazie a tutti gli amici scialpinisti per questa bellissima vacanza dolomitica!


Bellezza:
Partecipanti:
Monica, Claudio, Alessandro, Chicco, Matteo, Robi, David
Meteo:

Odla de Valdusa (2942 m) (click per visualizzare la relazione)

Traversata del Catinaccio e cima di Larsec (2889 m) (click per visualizzare la relazione)

Canalone di Mesdì al Sella (2873 m) (click per visualizzare la relazione)

Cerca altre gite attinenti in Trentino Alto Adige

Filtro sul tipo di attività:

Filtro sull'area geografica: