Carona, passo di Valsecca


07 ott 2007

E' una giornata estiva con un cielo grigiastro, denso di umidità e, a dire il vero, nemmeno troppo inusuale per le vallate delle Orobie che volgono verso l'afa della pianura.
La più alta vetta della valle Brembana, ovattata in questa atmosfera di dubbio, si nasconde tra quinte montuose e fitti banchi di nebbia difendendo la propria solitudine con affilate creste rocciose dal lungo avvicinamento a piedi.
Ma c'è un alpinista che, come altri prima di lui, accetta la sfida e vuole percorrere questo cammino; sa che salendo più in alto, si potranno fare sogni più grandi.
L'ansia è tanta e non riesce nemmeno ad aspettare che un amico di altre scalate si liberi dagli affanni cittadini e lo accompagni; questa volta, sul pizzo del Diavolo di Tenda, giungerà da solo.

Chissà che cosa ci nascondono, le fitte nebbie di questa domenica di inizio luglio... ma le montagne, stavolta, non ti hanno più lasciato tornare a casa.


Bellezza:
Partecipanti:
Giordi, Matteo, Alberto, David, amici e parenti di Giuseppe
Meteo:

Carona, Rifugio Calvi (2015 m) (click per visualizzare la relazione)

Rifugio Calvi, passo di Valsecca (2496 m) (click per visualizzare la relazione)

Cerca altre gite attinenti in Lombardia

Filtro sul tipo di attività:

Filtro sull'area geografica: