Un ingarbuglio al Torrione Sud della Presolana


08 ott 2006

Per questo tipico week-end autunnale di sole, decidiamo di tornare in Presolana per scalare una via su una zona per noi finora sconosciuta, il cosiddetto Torrione Sud.
Poichè siamo in due cordate, ci dividiamo sulle due vie più gettonate e che si sviluppano grosso modo parallelamente tra loro: io e Cesare saliremo lungo il "Tramonto di Boza", mentre Tito, Raffaele e Paolo affronteranno la vicina "A Sud di nessun Nord".
La salita si svolge regolare sino a metà del secondo tiro di corda: qui il Cesare finisce troppo a destra fuori via e, per levarsi dai casini, è costretto a traversare ancora fino ad incrociare "A Sud di nessun Nord". Inutile tentare di tornare sulla retta via, tanto vale proseguire anche noi per questo itinerario sino alla vetta.
Così il "Tramonto di Boza" resta da terminare: nella descrizione qui di seguito faccio pertanto affidamento all'ottima relazione tratta dalla guida "Scalate scelte nel Bergamasco" di A. Savonitto. Consiglio invece di diffidare dalla relazione del "Libro Blu" di W. Tomasi: si finirebbe per sbagliare percorso come è successo al Cesare!


Bellezza:
Partecipanti:
Tito, Raffaele, Paolo, Cesare, David
Meteo:

Bivacco città di Clusone dal passo della Presolana (2085 m.) (click per visualizzare la relazione)

Presolana del Prato, Torrione Sud - Via Tramonto di Boza (2300 m) (click per visualizzare la relazione)

Cerca altre gite attinenti in Lombardia

Filtro sul tipo di attività:

Filtro sull'area geografica: